Quali sono i vantaggi di un'ipoteca presso la Cassa pensioni FFS?

  • Regolazione del prestito senza problemi: può comodamente inviare la sua richiesta da casa tramite il nostro portale online o per posta. Se lo desidera la riceviamo anche a Berna.
  • Nessuna spesa di elaborazione: non viene conteggiato alcun tipo di commissioni per l'esame del suo nuovo finanziamento e per le proroghe di ipoteche a tasso fisso in scadenza.
  • Veloce ed efficiente: : la sua richiesta viene elaborata da un piccolo gruppo di esperti in ipoteche. Grazie a iter decisionali brevi, possiamo sottoporle un'offerta in brevissimo tempo.
  • Ammortamento indiretto: se gli immobili sono abitati dal proprietario, esiste la possibilità di ammortamento indiretto utilizzando un conto 3a o un'assicurazione di previdenza di sua scelta.
  • Assicurazione terremoti gratuita: il suo immobile è assicurato automaticamente e gratuitamente per lei contro i danni da terremoto (per ipoteche da 100 000 franchi).

Chi può richiedere un'ipoteca?

Concediamo ipoteche a privati.

Quali immobili vengono finanziati?

Concediamo ipoteche per immobili adibiti ad abitazione. Tutti gli immobili devono essere situati in Svizzera. Le costruzioni nuove vengono finanziate soltanto se l'acquisto avviene chiavi in mano (nessun pagamento di tranche o crediti di costruzione). Gli immobili non devono essere necessariamente abitati dall'acquirente stesso.

Quali ipoteche offre la Cassa pensioni FFS?

Si offrono ipoteche a tasso variabile e ipoteche a tasso d'interesse fisso con durate tra 3 e 10 anni. Su richiesta offriamo inoltre ipoteche Libor con una durata di 3 anni.

A quanto ammontano i tassi di interesse?

I tassi di interesse attuali si trovano qui. Le aliquote di base vengono attualizzate di regola settimanalmente.

Quale valore dell'immobile è determinante per il calcolo del mio finanziamento?

Nel caso di costruzioni nuove il valore dell'immobile corrisponde di regola ai costi di investimento. Nel caso di acquisto vale il prezzo di acquisto per la determinazione del valore dell'immobile. In ogni caso i valori sono armonizzati con il valore di mercato determinato da noi.

Di quanto capitale proprio ho bisogno?

Il 20% del valore dell'immobile deve essere pagato con capitale proprio. La metà deve essere conferita assolutamente da risparmi (ad esempio risparmi o crediti dal 3° pilastro). Se si tratta della sua casa di proprietà abitata da lei, allora un ulteriore 10% o di più può essere prelevato dalla sua Cassa pensioni. Nel caso di case di vacanze necessita del 35% di mezzi propri provenienti da risparmi (senza il 3° pilastro).

A quanto può ammontare il finanziamento?

Noi si finanzia al massimo l'80% del valore dell'immobile (nel caso di domicili di vacanze il 65%).

A quanto può ammontare l'addebito (la sostenibilità)?

Gli interessi, gli eventuali ammortamenti e le spese di manutenzione e secondarie annue non devono superare il 33% del reddito lordo. Può simulare l'addebito sul sito „Calcolo sostenibilità ipoteche.

Esistono importi minimi per le ipoteche?

Un'ipoteca a tasso variabile deve ammontare come minimo a 50 000 franchi. Per le ipoteche a tasso fisso l'importo minimo ammonta a 100 000 franchi.

Come funziona la suddivisione ipoteca in 1°/2° rango?

Riceve fino al 65% del valore dell'immobile come ipoteca in 1° rango. La differenza fino al raggiungimento massimo del prestito è concessa come ipoteca in 2° rango con un supplemento di interesse dello 0.5%.
La costituzione in pegno di ulteriori sicurezze (fondi del 2° pilastro, fondi del 3° pilastro o assicurazioni con valore di riscatto) a favore della Cassa pensioni FFS, riduce il supplemento di interesse.

A quanto ammonta l'ammortamento ed è possibile il pagamento rateale indiretto?

Per le ipoteche superiori al 65% del valore dell'immobile deve essere ammortizzato almeno l'1% del debito complessivo. Inoltre, al raggiungimento del pensionamento ordinario l'ipoteca deve essere ammortizzata fino al 65% del valore dell'immobile.
Nel caso di casa di proprietà abitata dal proprietario gli ammortamenti possono avvenire anche indirettamente tramite un conto di previdenza 3a o tramite una polizza di previdenza 3a (sono costituiti in pegno a favore della Cassa pensioni FFS).

Posso effettuare ammortamenti?

Per le ipoteche a tasso variabile può effettuare ammortamenti straordinari, osservando un termine di disdetta di 3 mesi (sempre per la fine del mese). Le ipoteche a tasso fisso non possono essere ammortizzate.

Come funziona l'addebito dell'interesse e dell'ammortamento pattuiti contrattualmente?

Gli interessi e gli eventuali ammortamenti sono addebitati automaticamente ogni trimestre con il sistema di addebitamento diretto (LSV) o Debit Direct.
Per gli assicurati della Cassa pensioni FFS gli interessi e gli ammortamenti sono detratti mensilmente dal salario o dalla rendita e accreditati su un relativo conto. L'addebito avviene poi automaticamente.

La Cassa pensioni FFS conosce commissioni?

In alcuni casi possono essere addebitate delle commissioni. Trova qui un elenco.

Cosa accade se cambio il mio datore di lavoro?

L'ipoteca può essere portata avanti alle stesse condizioni. La Cassa pensioni FFS esaminerà tuttavia il finanziamento sotto l'aspetto della nuova situazione redditizia, riservandosi il diritto di disdetta.

Che cosa accade se intendo rimborsare anticipatamente la mia ipoteca a tasso fisso?

Nel caso di rimborso anticipato della sua ipoteca a tasso fisso è dovuto un indennizzo a forfait di 1000 franchi così come un indennizzo di rimborso anticipato (perdita di interessi per la durata residua).