10. dicembre 2018

La Cassa pensioni FFS (CP FFS) è stata premiata il 4 dicembre 2018 dalla rinnomata rivista specializzata IPE (Investment & Pensions Europe, www.ipe.com) nella categoria Pensions Governance and Administration.

Leggi tutto...
27. settembre 2018

A maggio l’abbiamo informata del fatto che l’aliquota di conversione verrà abbassata per il 1° marzo 2019 in quattro passi annuali. Il Consiglio di fondazione ha deciso un’altro provvedimento oltre ai provvedimenti di ammortizzazione già fissati:

Leggi tutto...
21. maggio 2018

Il Consiglio di fondazione della Cassa pensioni FFS (CP FFS) ha deciso di abbassare l’aliquota di conversione: per un assicurato che l’anno prossimo, a partire dal 1° marzo raggiunge l’età ordinaria di pensionamento di 65 anni, l’aliquota di conversione si abbassa da oggi del 5,18 % al 5,08 %. L’aliquota di conversione viene successivamente abbassata ulteriormente in 3 passi annuali.

Per i nostri beneficiari di pensione esistenti non cambia nulla.

Ulteriori informazioni le trova nell’edizione maggio 2018 del “Binario 2” e sulla nostra pagina web.

29. marzo 2018

L’esercizio 2017
la Cassa pensioni FFS ha concluso l’esercizio 2017 con un grado di copertura del 107,1% ed un rendimento del 5,4%. Tutto il resto sull’esercizio passato lo può leggere nell’edizione del Binario 2.

Abbassamento dell’aliquota di conversione
Nella riunione del 26 marzo 2018 il Consiglio di fondazione ha deciso di adattare l’aliquota di conversione per il 1° marzo 2019.

Leggi tutto...
30. gennaio 2018

Nell’esercizio passato 2017 la Cassa pensioni FFS (CP FFS) ha realizzato un rendimento degli investimenti del 5,4%, vale a dire lo 0,6% in piú del Benchmark.

Leggi tutto...
20. novembre 2017

Sul nostro nuovo portale myPK online avete la possibilità di poter eseguire, in modo semplice ed indipendente, dei calcoli online personali.

Leggi tutto...
11. luglio 2017

Il popolo potrà decidere sulla riforma della previdenza 2020 il 24 settembre. Per questo motivo è il tema attuale in tutti i media.  Per noi è importante mostrarvi gli effetti di questa riforma sulle prestazioni della Cassa pensioni FFS:

La legge detta quali prestazioni minime devono essere erogate per ogni persona che è assicurata obbligatoriamente (LPP). Circa un settimo dei dipendenti sono assicurati presso una cassa pensioni che eroga solo le prestazioni minime LPP.

Leggi tutto...
16. giugno 2017

L’Associazione svizzera per gli investimenti responsabili – di cui la Cassa pensioni FFS è membro fondatore – ha pubblicato una lista di 15 aziende che producono armi controverse.

Leggi tutto...
04. aprile 2017

nell’esercizio 2016 la Cassa pensioni FFS ha realizzato un buon rendimento del 3,4%. Perché il grado di copertura è sceso lo stesso, lo può leggere nell’edizione del «Binario 2».

26. gennaio 2017

Nell’esercizio passato 2016 la Cassa pensioni FFS (CP FFS) ha realizzato un rendimento degli investimenti del 3,4% e oltrepassa con ciò chiaramente quello dell’anno precedente (2015: 1,5%). Come conseguenza dell’adattamento del tasso d’interesse tecnico il grado di copertura diminuisce e ammonta al 104,6% (2015: 105,7%).

Leggi tutto...
11. gennaio 2017

con la nuova edizione del «Binario 2» la informiamo su decisioni importanti e novità della sua Cassa pensioni.

Leggi tutto...
16. settembre 2016

I clienti titolari di ipoteche della Cassa pensioni FFS sono da subito assicurati gratuitamente contro i danni causati da terremoti.

Leggi tutto...
22. luglio 2016

La performance degli investimenti della Cassa pensioni FFS in data 30 giugno 2016 è del 2,3%. Nonostante un avvio lento per il 2016, il secondo quartale è stato positivo. Sopratutto i depositi di valore nominale hanno contribuito al risultato positivo. Il grado di copertura é aumentato al 107,1%. Queste cifre non sono state rivedute.

Leggi tutto...
04. aprile 2016

l’esercizio del 2015 della Cassa pensioni FFS si è concluso con un rendimento dell’1,5%. Questo valore si trova al di sotto dello 0,1% dell’indice di riferimento, tuttavia nettamente al di sopra della media delle casse pensioni svizzere. Il grado di copertura è sceso al 105,7%. Al fine di poter mantenere il grado di copertura, sarebbe stato necessario un rendimento di all’incirca il 3%.

Ulteriori informazioni sull’esercizio passato le trova nell’edizione aprile 2016 del “Binario 2”.

Leggi tutto...
28. gennaio 2016

La Cassa pensioni FFS (CP FFS) ha realizzato nel 2015 un rendimento degli investimenti dell‘1,5%. Ha superato con ciò la media delle casse pensioni svizzere. Il grado di copertura ammontava per il 31 dicembre 2015 al 105,7% (anno precedente 107,3%).

Leggi tutto...
17. dicembre 2015

con la nuova edizione del «Binario 2» la informiamo su decisioni importanti e novità della sua Cassa pensioni.

Leggi tutto...
07. dicembre 2015

Il 3 dicembre 2015 le istituzioni BVK Personalvorsorge des Kantons Zürich, compenswiss (fondi di compensazione AVS/AI/IPG), comPlan, Cassa pensioni Posta, Cassa pensioni FFS, Cassa pensioni della Confederazione PUBLICA e la Suva hanno fondato “ l’Associazione Svizzera per gli investimenti responsabili (ASIR)”.

Leggi tutto...
20. novembre 2015

La Cassa pensioni FFS è nuovamente la migliore cassa pensioni della Svizzera. La CP FFS ha ottenuto quest’onorificenza di prestigio su vasta scala, il 19 novembre 2015, nel quadro della conferenza internazionale IPE a Barcellona. La CP FFS vince, dopo il 2010 e il 2014, l’IPE premio Award dei paesi già per la terza volta.

Leggi tutto...
19. ottobre 2015

Noi e le FFS abbiamo già informato quest’anno che: a partire dal 1° gennaio 2016 diventa effettivo il pacchetto di provvedimenti 2016. Pro memoria: il tasso d’interesse tecnico e l’aliquota di conversione vengono abbassate, i contributi di risparmio vengono aumentati. Inoltre viene introdotta una nuova base tecnica per il calcolo delle pensioni e le FFS versano l’importo di 690 milioni di franchi nella Cassa pensioni, alfine di poter ammortizzare le conseguenze negative.

Leggi tutto...
16. aprile 2015

In dicembre 2014, ha ricevuto una nostra informazione in merito ai provvedimenti applicati per la stabilizzazione a lungo termine della Cassa pensioni FFS (pacchetto di provvedimenti 2016). Nel frattempo, le FFS e i partner sociali si sono accordati per un contributo del datore di lavoro a favore degli assicurati attivi. Di conseguenza, i provvedimenti non avranno praticamente alcun effetto negativo. Questa è una buona notizia per i nostri assicurati.

A tale proposito, la invitiamo a leggere l’edizione del mese di aprile 2015/2 del “Binario 2”.